CROSTATA DELLA NONNA – CON FROLLA ALL’OLIO D’OLIVA E MARMELLATA D’UVA “CONDITA”

CROSTATA DELLA NONNA – CON FROLLA ALL’OLIO D’OLIVA E MARMELLATA D’UVA “CONDITA”
.
Questa crostata, insieme al ciambellone, sono i dolci che non mancavano mai a casa della mia nonna Tomassina e per me naturalmente sono i dolci più buoni del mondo!
La crostata della nonna è profumata, morbida e ricca di sapore.
La frolla è fatta con l’olio di oliva perché in Abruzzo il burro era molto raro da trovare in antichità, per cui anche nella preparazione dei dolci veniva usato l’olio evo, e vi posso assicurare che sia il sapore che la consistenza non fanno rimpiangere il burro.
Nella ricetta della mia nonna, va aggiunto un cucchiaino raso di lievito per dolci, che dona sofficità alla crostata ma può essere omesso, se preferite una consistenza più friabile e croccante.
Per quanto riguarda il ripieno mia nonna amava usare lo stesso ripieno che viene utilizzato per altri dolci della tradizione abruzzese : la marmellata di uva “condita” cioè arricchita di cacao, cannella e rum.
La marmellata di uva, in Abruzzo detta “scrucchiata” è ottenuta da in lungo e laborioso lavoro con l’uva di Montepulciano d’Abruzzo, ma se non riuscite a reperirla può essere sostituita con la marmellata di prugne, il risultato naturalmente è diverso, ma diciamo che è un buon compromesso…in mancanza di altro!
.
INGREDIENTI:
Per la frolla all’olio :
300 gr di farina 00
150 gr di zucchero
100 gr di olio di oliva
3 uova
1/2 limone
1 cucchiaino raso di lievito per dolci ( facoltativo)
Per il ripieno:
300 gr circa di Marmellata di uva
2 cucchiai da tavola di cacao in polvere non zuccherato
1 pizzico di cannella
2 cucchiai da tavola di rum
PROCEDIMENTO:
Per la frolla: in una ciotola lavorare lo zucchero e le uova, unire l’ olio e il succo e la buccia grattuggiata del limone.
Incorporare infine la farina e il lievito.
Amalgamare uniformemente e far riposare in frigo per almeno 2 ore.
Preparare il ripieno: in una terrina amalgamare la marmellata di uva con il cacao, la cannella ed il rum.
Mettere 2/3 l’impasto in una tortiera, aiutandosi con le mani leggermente unte di olio.
Versare il ripieno di marmamellata ed infine decorare con dei cordoncini di impasto.
Cuocere al crostata in forno statico preriscaldato a 180° per 35/40 minuti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe & Follow

Pensieri Croccanti - tutti i diritti riservati - info@pensiericroccanti.it